Ancora una altra notte di roghi a Palermo. Mentre il centro del capoluogo inizia ad essere liberato dalla spazzatura le periferie restano invase dalla spazzatura. Con il gran caldo di questi giorni attorno ai cumuli di spazzatura il cattivo odore è insopportabile.

[Continua la lettura dell’articolo]