Nel giorno in cui inizia il Gay Pride un cartello di associazioni cristiane promuove un corteo in difesa della famiglia. Angelo Figuccia, emblema dell’opposizione al registro delle unioni civili, tra i padrini politici.

[Continua la lettura dell’articolo]