PALERMO – Palermo vittima dei topi d'appartamento durante luglio e agosto, i mesi prediletti per le vacanze. Dal centro storico a viale Strasburgo, da via Ausonia a via Alcide De Gasperi, da Mondello a Cardillo passando per Pallavicino: i residenti di diverse zone sono rimasti vittime di furti in casa. Disperate le chiamate a polizia e carabinieri al rientro anche solo da un weekend fuori. In alcuni casi, peraltro, i malviventi hanno assaltato le abitazioni anche quando nel palazzo c'erano altre persone.

La situazione più grave a Mondello, dove da un appartamento sono stati portati via 20.000 euro tra contanti e oggetti in oro o argento. Da un'altra casa in zona residenziale dei ladri sono scappati via con un televisore, in un altro caso hanno portato via computer portatili e perfino una PlayStation. E le vittime dei furti si stanno organizzando: come spiega "LiveSicilia", sono stati creati gruppi sui social network o su WhatsApp per sentirsi più al sicuro. A Cardillo e a Pallavicino due furti in casa sono stati sventati grazie all'immediato sistema di comunicazione coi proprietari, che hanno lanciato l'allarme alle forze dell'ordine.