Un uomo è stato ucciso dagli agenti di polizia mentre cercava di entrare nel commissariato situato nel 18esimo arrondissement di Parigi. Secondo quanto riferito dal ministero dell'Interno francese, era armato di un coltello, apparentemente indossava una cintura esplosiva ed ha urlato "Allah Akbar".

Come riportato da France Presse, l'uomo avrebbe urlato "Allah è grande" mentre cercava di aggredire un agente di polizia, prima di essere aggredito a morte. Un testimone racconta di aver udito "due, tre colpi di arma da fuoco" in rue de la Goutte d'Or, bloccata dalle forze dell'ordine. 

La polizia, riferisce 'Le Monde', ha chiesto agli abitanti delle case vicine al commissariato di chiudere le finestre e di non affacciarsi ai balconi.