In Vaticano una corte giudicherà i vescovi per aver coperto i preti accusati di abusi su minori e disabili. Papa Francesco ha istituito una nuova sezione giudiziaria, all'interno della Congregazione per la dottrina della fede, per processare i presuli denunciati per abuso d'ufficio episcopale, per i casi di violenza dei loro preti.

La nuova sezione giudiziaria sarà utilizzabile anche per i processi penali per l'abuso dei minori e degli adulti da parte del clero. Il Santo Padre nominerà un segretario a capo di questa nuova sezione. La decisione di Bergoglio contrasta i comportamenti di quei vescovi che hanno coperto gli episodi di pedofilia dei loro preti, spostandoli di parrocchia in parrocchia e segue un acceso dibattito in Vaticano, proprio sul tema degli abusi.

La decisione ufficiale è stata elaborata da Papa Franceso insieme ai cardinali che fanno parte del C9, l'organismo al quale ha affidato le principali riforme della curia.