partorisce una bambina e muore di cancro

Partorisce una bambina e muore di cancro, ma oggi vive grazie a un'app. Una storia struggente ed emozionante allo stesso tempo, raccontata dal tabloid inglese "The Mirror", che fa capire come delle volte la tecnologia moderna riesca a compiere dei miracoli. Sapendo infatti che non avrebbe visto crescere la sua bimba, una coraggiosissima futura madre, durante la sua gravidanza, ha creato un'app fatta appositamente per la nascitura, che le permettesse di conoscere il volto il e la voce della sua mamma

Partorisce una bambina e muore di cancro

A Lizz Joyce, questo è il nome della donna, fu diagnosticato un cancro che ha deciso di non curare per non mettere a repentaglio la sua gravidanza e la vita della bimba che portava in grembo. E sapendo che non sarebbe sopravvissuta a lungo alla nascita della sua Lily, ha voluto donarle qualcosa che le desse sempre la sensazione di avere accanto la sua mamma. 

L'app "miracolosa"

Si tratta di un'app per iPad che permette alla piccola, che oggi ha 16 mesi, di guardare dei video in cui la mamma le parla e interagisce con altri personaggi di fantasia e dei cartoni. Inoltre questa bellissima invenzione contiene alcune foto della giovane donna, e alcune canzoni interpretate dalla stessa Liz, che per 40 settimane ha anche raccontato l'attesa della sua piccola. 

Voleva nostra figlia più di qualunque altra cosa al mondo, così, in quella situazione, capendo che probabilmente non l'avrebbe potuta vedere crescere, decise di starle vicino virtualmente e nacque l'idea dell'app

racconta emozionato il marito Max