La cucina siciliana vola a Montecarlo grazie allo chef Pasquale Caliri del Marina del Nettuno di Messina. Proprio lui, infatti, porterà la maestria dei cuochi dell’Isola al “Best Plate Challenge 2018” della World Gourmet Society. Il messinese è stato selezionato grazie al suo piatto “Egg on it”: si tratta di una caprese ghiacciata a forma di uovo, con pomodoro ripieno di soffice mozzarella.

La finale del contest si terrà a Montecarlo nel mese di novembre. Saranno presenti 23 chef italiani e 60 provenienti da tutto il mondo. Riuscirà a conquistare il titolo di vincitore colui che avrà dimostrato creatività, miglior utilizzo degli ingredienti e migliore tecnica creativa.

Pasquale Caliri a Montecarlo: la ricetta

Per realizzare il suo piatto, Pasquale Caliri utilizza l’azoto liquido. Nelle fasi di preparazione, riempie un palloncino di salsa di pomodoro che, colato nel gas liquefatto, ghiacchia immediatamente creando un uovo cavo. Una rivisitazione di un piatto classico, rivisitato in modo moderno e creativo.

Pasquale Caliri, Ambasciatore del Gusto Italiano

Lo chef messinese Pasquale Caliri è molto noto, anche al di fuori dei confini della Sicilia. Di recente è stato nominato Ambasciatore del Gusto Italiano: il sodalizio, presieduto dalla stellata Cristina Bowerman, raggruppa un ristretto gruppo di eccellenze italiane nel settore gastronomico, tra cui Corrado Assenza, Massimo Bottura, Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco e Annie Feolde.

Compito degli Ambasciatori del Gusto è raccontare e valorizzare storia, tradizione e territorio italiano nel nostro Paese e nel mondo. “È motivo sicuramente di orgoglio e di entusiasmo – ha detto Pasquale Caliri ricevendo la targa e la divisa di Ambasciatore del Gusto – ma soprattutto di grande responsabilità. Faremo sicuramente il meglio, come sino adesso abbiamo dimostrato, per portare avanti il Made in italy con la Sicilia e Messina nel cuore”.

Caliri, chef del ristorante Marina del Nettuno, è il secondo messinese a fregiuarsi del titolo: prima di lui, ci era riuscito il bakery chef Francesco Arena, dell’omonimo panificio. I due colleghi in questi giorni, in collaborazione con Slow Food ed Alumnime, hanno presenziato un evento sulla valorizzazione degli antichi grani siciliani presso il “Marina Del Nettuno”.