Nuovo colpo alla pedopornografia online da parte dell’Associazione Meter Onlus di don Fortunato Di Noto: segnalati 440 profili di Facebook con materiale riguardante minori coinvolti in atteggiamenti sessuali espliciti.

[Continua la lettura dell’articolo]