Abbracciare un cane potrebbe non essere una buona idea: secondo un articolo pubblicato su Psychology Today, a firma del dottor Stanley Coren (specializzato in comportamento canino), l'abbraccio avrebbe l'effetto di far sentire il cane stressato e ansioso. Altri segnali di disagio sono le orecchie abbassate o il bianco dell'occhio che si fa sempre meno evidente. Coren ha analizzato 250 foto di abbracci tra uomo e cane, trovate su Google Images e Flickr, rintracciando almeno uno di questi tre segnali nell'81,6% dei cani ritratti. Il 7,6%, invece, non mostrava alcun segno di disagio nell'abbraccio umano, mentre il 10,8% dava risposte neutre o ambigue. 

"Quando il cane è ansioso – spiega il dottor Coren – volta la testa dalla parte opposta all'oggetto che lo disturba e qualche volta chiude gli occhi, anche solo parzialmente. I cani sono 'programmati' per scappare. Ciò implica che in momenti di stress o di sofferenza la prima difesa che mettono in atto non sono i denti, ma la loro abilità di fuggire via. Gli specialisti del comportamento credono che privando un cane della possibilità di far questo, immobilizzandolo con un abbraccio, si possa contribuire ad aumentare i suoi livelli di stress e, se questi sono già elevati, c'è il rischio anche che morda". Se proprio vogliamo dimostrare affetto al nostro amico a quattro zampe, facciamolo in altro modo: via libera a carezze, grattini sulla pancia o ricompense in cibo.