Marito e moglie hanno perso la vita a Messina, dopo essere precipitati con la loro auto in un burrone in contrada Lupo, nei pressi del villaggio di Santo Stefano Briga. Non sono ancora state rese note le loro generalità, ma dei due si sa che sono allevatori, che stavano seguendo il bestiame: all'improvviso hanno perso il controllo dell'auto, precipitando in una scarpata.

Le operazioni di recupero sono state complesse. I soccorsi sono scattati intorno alle ore 22, quando i familiari hanno lanciato l'allarme, preoccupati perché i coniugi non erano rientrati a casa. Fino a notte si è lavorato per individuare il luogo in cui è finita l'auto: i vigili del fuoco si sono calati con le corde per decine di metri, nel tentativo di raggiungere il veicolo. Marito e moglie erano rimasti incastrati tra le lamiere. Contrada Lupo, purtroppo, è già stata in passato tragico scenario di episodi simili.