Nuovo richiamo alimentare per presunta contaminazione dal Listeria monocytogenes. Il ministero della Salute ha diramato un comunicato che invita i cittadini a non consumare la ricotta di pecora prodotta da Pericu Salvatore, con sede dello stabilimento a Piazza San Sebastiano n 3 OZIERI (SS). 

Il provvedimento è esteso a tutto il territorio nazionale. A essere interessata è la confezione da kg 2,9 con scadenza minima 07.11.17. della ORO BRAND e commercializzata dalla IN.CA.S srl.. L'invito, naturalmente, è quello di non consumare il prodotto per evitare di contrarre l'infezione.

L'agente patogeno è un batterio che sopporta le basse temperature e può trovarsi in alimenti come il latte crudo, formaggi molli, carne fresca e congelata, pollame, prodotti ittici e prodotti ortofrutticoli. È importante ricordare che la cottura dei cibi uccide il germe, la conservazione in frigorifero no.

FOTO DI REPERTORIO