Il neo-attaccante dell'Everton Wayne Rooney è stato arrestato per sospetto di guida in stato di ebrezza. L'ex giocatore del Manchester United, appena approdato all'Everton, è stato fermato dalla polizia vicino alla sua casa a Cheshire ieri dopo una serata trascorsa fuori, raccontano i giornali inglesi.

Rooney, 32 anni il prossimo 24 ottobre, ha da poco annunciato il suo ritiro dalla nazionale, chiudendo la carriera con la maglia dell'Inghilterra con 53 reti in 119 partite. Il suo addio allo United dopo 13 stagioni e 183 reti per tornare all’Everton non l'ha fermato nella corsa all'aggiornamento dei suoi record sportivi: proprio pochi giorni fa ha segnato la sua 200esima rete in Premier.