Lo accoltella perché non versava l'affitto. I carabinieri hanno arrestato Mouhamed Jallow, 29enne nato in Gambia e domiciliato a Piana degli Albanesi. L'accusa, gravissima, è di tentato omicidio. Secondo gli investigatori, l'africano ha aggredito e ferito con diverse coltellate il connazionale Lamin Dibba, 20 anni, perché non avrebbe versato la quota dell'affitto.

La vittima aveva ferite al torace, alle spalle e al braccio destro. Jallow è stato bloccato mentre cercava di raggiungere Santa Cristina Gela a piedi. Dibba, invece, è stato trasportato all'ospedale Civico di Palermo dai sanitari del 118. La prognosi è riservata, ma il giovane non è in pericolo di vita visto che i colpi inferti con un grosso coltello da cucina non hanno leso organi vitali.