I carabinieri della tenenza di Favara hanno arrestato, in flagranza di reato, il 39enne Alessandro Caramanno, con l'accusa di rapina e maltrattamenti in famiglia: avrebbe picchiato la madre per farsi consegnare del denaro. L'episodio è avvenuto a Favara, in via delle Fonti.

La donna, una pensionata di 79 anni, è finita al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanno di Dio di Agrigento, dove i medici le hanno diagnosticato ferite lievi, guaribili in pochi giorni. Secondo la ricostruzione dei carabinieri il figlio le avrebbe portato via circa 300 euro. Caramanno, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere Petrusa.