Il pollo allo spiedo era infestato dalle larve: bruttissima sorpresa per una famiglia di Campodasergo (provincia di Padova), che si è ritrovata nel piatto qualcosa che nessuno vorrebbe trovare, dopo aver acquistato la cena al reparto gastronomia di un supermercato.

I fatti risalgono al 2014, ma la vicenda si è conclusa adesso, come riporta Today.it, con un risarcimento di 2.000 euro nei confronti dei clienti e l'archiviazione del caso per i titolari del punto vendita

Quando accadde tutto, fu il figlio a notare qualcosa muoversi nel pollo allo spiedo. I genitori, inorriditi, portarono l'alimento ai carabinieri per denunciare l'episodio ed evitare così che altri clienti potessero incappare in qualcosa di analogo.