Un'iniezione di 50 milioni di euro per la manutenzione straordinaria dei viadotti della Palermo-Catania. L'Anas ha pubblicato sulla "Gazzetta Ufficiale" una gara d’appalto specifica: la durata massima dei lavori è di 36 mesi. Gli interventi rientrano nel più vasto piano di ammodernamento dell’autostrada che prevede un investimento complessivo pari a 872 milioni di euro per 84 interventi su ponti, viadotti, gallerie e svincoli che, una volta realizzati, consentiranno un generale miglioramento degli standard di servizio e un notevole innalzamento del livello di sicurezza della circolazione.

La gara verrà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, assegnando un massimo di 35 punti alla componente prezzo e fino a 65 punti per la componente qualitativa, secondo i sottocriteri e le relative ponderazioni che saranno specificati nella lettera d’invito. Al fine di garantire l’omogeneità e uniformità delle soluzioni esecutive e delle modalità di intervento, per tale gara non è stata prevista la suddivisione in lotti.