FICHI D'INDIAFichi d'india.
Tra poco inizieranno a colorare le nostre campagne.
Li adoro.
Soprattutto freddi son capace di mangiarne una scodella intera.

Ad ogni modo con i fichi d'india (delle cui proprietà abbiamo già parlato in questo articolo) possiamo fare altro. Per esempio preparare un bel liquore.

Ecco come fare.

Vi serviranno:

– 500 gr di polpa di Fichi d’india maturi;

– 5 dl di Alcool puro;

– 200 gr di Zucchero;

– mezzo litro d’acqua;

 

Come muoversi?

Per prima cosa sbucciate i frutti ed eliminate le bucce.
Poi passate la polpa al setaccio e raccogliete la purea all'interno di un tegame.
Lì aggiungete l'alcol e lasciate a macerare per una settimana all'interno di un contenitore a chiusura ermetica.

Trascorsi i 7 giorni, filtrate il contenuto attraverso un canovaccio di cotone.

 

Prendete quindi mezzo litro di acqua tiepida all'interno della quale sciogliere i 200 grammi di zucchero.

Quando l'acqua sarà fredda, aggiungetela all'alcol precedentemente colato e fate riposare al buio per un mesetto.

Dopo un mese filtrate nuovamente il liquore ed imbottigliate (questa volta per servirlo!).

Servitelo con ghiaccio.
 

Autore | Viola Dante » seguimi su facebook ♥