Torniamo a parlare del ritiro dagli scaffali di 13 prodotti a marchio Mulino Bianco "a seguito della segnalazione di un fornitore della possibile presenza di frammenti metallici in una partita di sale utilizzata per la produzione in questione". "Pur essendo il rischio di contaminazione del tutto remoto – ha sottolineato Barilla, che ha prontamente avvisato la clientela – si è voluta adottare la massima precauzione". Il Fatto Alimentare, però, ha acceso i riflettori su un dettaglio: molti supermercati – secondo quanto sostenuto dal sito – si sono "dimenticati" di informare i propri clienti, cosa che invece sono tenuti a fare secondo la legge, attraverso cartellonistica nei punti vendita interessati. Alcune grandi catene, come Auchan, Coop, Esselunga, Simply, Sogegross e Crai, hanno invece dato l'annuncio sui loro siti. 

"Le altre insegne – si legge su Il Fatto Alimentare – si sono dimenticate, anche se è molto difficile pensare che non abbiano avuto in assortimento almeno uno dei 20 lotti interessati". Per quanto riguarda i cartelli, "Si sono visti molto poco nei supermercati e nei punti vendita". Ecco quali sono i prodotti ritirati: Granbauletto grano tenero; Granbauletto rustico; Pagnotta grano duro; Pagnotta integrale; Pagnottelle classiche; Pan Bauletto ai cereali e soia; Pan Bauletto al grano duro; Pan Bauletto Bianco; Sfilatini; Torta Cacao; Torta Limone.