20482_10201711776698576_1586935495_nE' piacevole sentirsi dire di essere utile in casa famiglia. Anche oggi ho avuto i complimenti per i servizi che svolgo. E' da poco che accade, prima non sono mai stato molto efficiente. Diversi anni fa sono entrato in casa famiglia in una situazione psicologica pesante. La vita mi aveva duramente provato e ci ho messo diverso tempo per riprendermi, grazie al prezioso aiuto del responsabile della casa famiglia dove abito. Ora, dopo tante peripezie, la mia vita ha preso un bella strada e tra il servizio che opero verso vari disabili, malati terminali e il mio lavoro-missione di giornalista di buone notizie si stanno aprendo scenari magnifici. Certo i momenti no capitano ancora, ma ogni giorno le soddisfazioni che incamero sono innumerevoli. Non è una vita facile, proprio pochi giorni fa ho seguito fino alla fine una donna anziana che è morta. La donna anziane prima di morire ( uno dei suoi ultimi giorni) mi ha ringraziato con un bacio chiamandomi gioia. Occuparmi di lei negli ultimi momenti della sua vita è stata dura aveva bisogno di tutto e alla fine ho dovuto anche vestirla da morta, con l'abito che aveva scelto per il suo ultimo viaggio. Dicevo è stata dura, ma quelle parole ( ciao gioia) e quel bacio rimarranno sempre nel mio cuore.