Una ragazza di appena 18 anni si è suicidata lanciandosi nel vuoto da un palazzo di Mestre, in provincia di Venezia. Per la giovanissima, purtroppo, non c'è stato nulla da fare.

Era andata a trovare la nonna, rimasta vedova una decina di giorni fa. Nessuna lettera d'addio, nessun messaggio, mai qualche segnale che potesse far pensare a un così tragico epilogo.

Intorno alle 19 si è sporta dal terrazzino e si è lasciata andare. Sul posto gli agenti di polizia e i sanitari del 118, i quali non hanno potuto far altro che constatare il decesso.