RAGUSA – A distanza di ben tre mesi dalla sua morte avvenuta in Brasile, precisamente a Morro de Sao Paolo, la salma di Pamela Canzonieri è stata tumulata nel cimitero centrale di Ragusa. Il nullaosta per la sepoltura è stato dato dalla procura di Roma, che sta indagando sul delitto.

La scorsa settimana i familiari di Pamela avevano lamentato il ritardo per la mancata tumulazione dovuto al mancato arrivo del nullaosta dal Brasile. Per l’omicidio di Pamela è in carcere Antonio Patricio dos Santos, conosciuto come Fabricio, che ha ammesso di aver ucciso la donna perché aveva rifiutato le sue avance.

I familiari sono convinti che Fabricio non fosse solo. Il legale della famiglia, Gianluca Gulino, ha chiesto un supplemento di indagini.