RAGUSA – Operato di colecisti in laparoscopia presso una clinica privata di Ragusa, muore dopo il suo ricovero in Rianimazione all’ospedale di Vittoria, dove era stato trasferito d’urgenza per le complicanze all’intervento chirurgico. È un caso controverso quello finito su diversi giornali, a cominciare dal quotidiano "La Sicilia".

Adesso, dopo la tragedia, i familiari di un 61enne di Ragusa hanno presentato un esposto alla Procura, che ha aperto un fascicolo. I familiari chiedono di verificare eventuali responsabilità a carico dei medici. I carabinieri hanno sequestrato la cartella clinica e il pm ha disposto l’autopsia.