Il Teatro Ditirammu di Palermo torna in vita per merito della solidarietà di moltissimi attori (come Ficarra e Picone), personaggi dello spettacolo e cittadini che hanno contribuito alla sua riapertura.

Il teatro Ditirammu è una sala-bomboniera di 50 posti che si trova alla Kalsa. Uno spazio molto caro ai palermitani. 

Con la morte di  Vito Parrinello, che teneva le redini del Ditirammu, e l'insostenibilità della  spesa dell'affitto, il teatro è stato chiuso. 

Adesso le nuova generazione della famiglia di musicisti, composta da Elisa e Giovanni,  è pronta a ricominciare. 

Elisa e Giovanni Parrinello, infatti, dal prossimo 28 marzo apriranno la stagione rimettendo in scena il cavallo di battaglia del repertorio, "Martorio”. Il  programma prevede anche: Mario Incudine, Moni Ovadia, Patrizia D'Antona, Maurizio Bologna e tanti altri.