Ci sono "funghi secchi di origine sconosciuta e non dichiarati in etichetta" nelle confezioni vendute come porcini secchi speciali di marca Baresa. Per questo il ministero della Salute ha richiamato il prodotto venduto solo dai supermercati Lidl.

Per questo il ministero della Salute ha emesso un richiamo delle buste da 30 grammi prodotte dalla Linea Azzurra di Verderio, in provincia di Lecco, in Lombardia. Il provvedimento è prima stato disposto dalla stessa azienda produttrice e poi confermato sul sito del ministero. Il lotto oggetto del richiamo è il TMC 30/03/2019.

TMC significa termine minimo di conservazione: sostituisce la data di scadenza sulle etichette dei prodotti non rapidamente deperibili ed è una dicitura in cui si segnala la data fino alla quale un alimento conserva le sue proprietà specifiche in corrette condizioni di conservazione. Chi avesse acquistato i funghi di marchio Baresa del lotto in questione deve riportarlo al punto vendita per il rimborso.