Ruba due imbarcazioni, per questo un trentenne di Partinico, D.G.V., è stato arrestato dai carabinieri. Il modus operandi è particolare, per certi versi grottesco. Dapprima, il ladro ha rubato una barca da diporto di cinque metri a Trappeto. Con lo stesso natante, avrebbe poi raggiunto il porto di Balestrate, dove avrebbe rubato un’altra barca delle stesse dimensioni trainandola via mare dopo averla legata a quella su cui si trovava a bordo.

Movimenti insoliti, operazioni che non sono sfuggite ad alcune persone presenti nei luoghi del misfatto. Gli "insospettiti" hanno allertato sia i carabinieri che la Guardia Costiera. Il giovane è stato bloccato e le imbarcazioni sono state restituite ai legittimi proprietari.