01Si avvera il sogno di chi, da alcuni anni, porta avanti un interessante progetto culturale e gastronomico all’interno del noto social network Facebook, che ha come scopo principale quello di far conoscere tra loro persone accomunate dalla passione per la cucina siciliana.

Il gruppo nato dall’idea del giovane palermitano Davide Cardella e da alcuni suoi amici e subito dopo impulsato dalla foodblogger Enza Accardi, nel giro di pochi  anni, ha unito più di 17.000 persone che ogni giorno discutono tra loro di piatti siciliani, tramite foto, commenti, articoli e curiosità. Al centro di tutto i sapori, i profumi e gli odori di una cucina che principalmente nasce dal sincretismo tra diverse culture, da ingredienti spesso poveri e popolari nobilitati dalla fantasia e dalla creatività di chi li interpreta, fino a dar vita a ricette ricche di gusto e di storia. Il gruppo degli amanti della cucina siciliana si caratterizza proprio per il rispetto per le diversità, pur avendo al centro la cucina siciliana, infatti, grande è il rispetto e l’attenzione verso le differenti culture a partire da quelle mediterranee, che maggiormente si avvicinano alla nostra cucina. Si parla del cibo che ogni giorno viene presentato nelle tavole siciliane, all’interno delle nostre case e delle famiglie, cercando di esaltare da un lato le ricette tradizionali, ma lasciando anche un certo spazio alle innovazioni ed alla fantasia, proprio a rappresentare quanto attualmente la cucina possa evolversi e svilupparsi a partire da ingredienti possibilmente legati alla nostra terra. Il gruppo è diventato un luogo virtuale di incontri, amicizie, rispetto reciproco. Abbiamo imparato molto della nostra storia gastronomica, a conoscere ed apprezzare le varianti che esistono tra le ricette tradizionali nelle differenti città e paesi siciliani, lasciando spazio al confronto tra tutti. All’interno del gruppo partecipano persone provenienti dalle più svariate zone della Sicilia, ma anche da tutta Italia e da diverse parti del Mondo. Tanti sono i siciliani che vivono all’estero e che grazie al gruppo sentono più vicine le proprie radici, ma partecipano anche altri che non hanno origini siciliane e che all’interno del gruppo hanno trovato una grande comunità dove incontrarsi e conoscersi a partire dalla passione per la cucina ed in particolare per quella siciliana.

E’ nato tra i vari partecipanti il desiderio di andare oltre lo schermo del PC o del telefonino, da qui l’esigenza di un primo grande incontro a Palermo, con la speranza di poterne far seguire altri in giro per la Sicilia. Si è scelto di trascorrere insieme un pomeriggio all’interno dello splendido scenario offerto dalla Villa Niscemi. Sarà un momento di conoscenza, verranno presentati gli amministratori del gruppo e con l’occasione sarà  brevemente introdotto Esicily http://blog.esicily.it/il nuovo blog degli AMANTI DELLA CUCINA SICILIANA, che ha preso vita proprio dal gruppo facebook. Si avrà la presenza di Mekouk gioielli d’autore, che metterà a disposizione un prezioso gioiello realizzato al Chiacchierino, sorteggiato durante il raduno proprio come ringraziamento a chi partecipa ogni giorno con affetto a questo progetto, mostre e altre sorprese. Ogni amante della cucina siciliana avrà un ruolo da protagonista all’interno dell’evento perché potrà portare, se lo vuole, per un assaggio collettivo, un vassoietto di dolcetti secchi, biscotti e bevande analcoliche, qualcosa di semplice per trascorrere un bel pomeriggio insieme e far vivere ancora di più la passione per la cucina siciliana. Evelin Costa