Da sempre attiva nel valorizzare il comune trapanese e le sue attività commerciali e ricettive, l’Associazione Operatori Turistici San Vito Lo Capo (AOTS) ha trovato nel progetto Refill Now il partner ideale per diffondere la cultura del plastic free e del turismo green.

Il progetto nasce nel 2019 in Italia, all’Isola d’Elba, da un’idea di Matteo Galeazzi. “L’obiettivo – ha detto – è rivoluzionare il modo in cui l’acqua potabile viene consumata nelle destinazioni turistiche, facilitando l’accesso ai punti d’acqua e incentivando le persone a utilizzare le borracce riutilizzabili riducendo il consumo di plastica”.

A San Vito Lo Capo, quindi, i turisti potranno richiedere le borracce alle strutture associate, riempirle nei vari bar e attività del territorio che sono diventati punti di ricarica, contribuendo così ad abbattere il consumo di bottigliette di plastica usa e getta.

“La collaborazione tra Aots, il comune di San Vito Lo Capo e Refill Now è un altro tassello di iniziative concrete per valorizzare il settore turistico salvaguardando al contempo l’ambiente”, ha aggiunto il Presidente di AOTS Francesco Graziano.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati