Non si è più svegliato dal coma Santino La Placa, 38enne di Santa Caterina Villarmosa (Caltanissetta)  che era caduto giovedì mattina in un burrone, mentre raccoglieva funghi in contrada Scaleri. La sua agonia è durata cinque giorni: La Placa è morto all'alba di oggi, lunedì 10 aprile, all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta.

Le sue condizioni erano apparse da subito disperate e ogni tentativo dei sanitari di salvargli la vita si è purtroppo rivelato vano. Nelle prime ore della giornata di oggi è sopraggiunto un arresto cardiaco che ne ha provocato la morte.