Scende dall'auto in panne, viene travolto: Silvio Sessa, 61enne di Riesi (Caltanissetta), ha perso la vita sull'autostrada A19 Palermo-Catania. L'uomo era sceso dalla sua vettura, quando sarebbe stato travolto e ucciso da un'altra auto che ha poi proseguito la sua corsa senza fermarsi.

Nella fuga, però, avrebbe perso un parafango. L'incidente si è verificato nei pressi dello svincolo di Termini Imerese (Palermo). Secondo una prima ricostruzione, Sessa si trovava nella corsia d'emergenza, per un guasto tecnico, ed è stato investito dall'auto proveniente alle sue spalle.

L'episodio si è verificato intorno alle ore 20 di ieri, martedì 13 dicembre, e, per agevolare i soccorsi, la polstrada ha chiuso la carreggiata in direzione Palermo. Lungo quel tratto della A19 si sono formate lunghe code. Si cerca il pirata della strada.