Sconto per bambini educati. Non è uno scherzo, bensì l'idea del proprietario di un'enoteca di Padova, che ha deciso di premiare in questo modo i bravi genitori. Antonio Ferrari, attraverso un post su Facebook, ha spiegato: "E vi garantisco che non capita spesso". Sui social, il titolare dell'enoteca di via Umberto I ha pubblicato una foto con lo scontrino: una comitiva di 10 persone (4 adulti e 6 bambini), arrivata nel suo locale. I più piccoli hanno mantenuto un comportamento ineccepibile. 

"Una gioia vederli", ha ammesso Ferrari, sottolineando che "il problema dei bambini maleducati è emerso in tutta la sua gravità" da quando ha deciso di aprire la domenica a pranzo: "Corrono dappertutto, buttano a terra il pane, ti vengono addosso mentre fai lo slalom tra i tavoli con le portate. Spesso è veramente difficile lavorare in queste condizioni". Nella tavolata in questione, invece, è andato tutto liscio, quindi i commensali hanno avuto uno sconto del 5%, applicato a chiunque riesca a "tenere buoni i propri figli. Ripeto, è un premio ai genitori bravi".