"Nel 1916 Einstein ha predetto le onde gravitazionali. Oggi siamo felici di annunciare che abbiamo rilevato per le prima volta le gravitazioni universali": con questo annuncio si è aperta la conferenza stampa dell'Osservatorio gravitazionale europea (Ego) che si trova in provincia di Pisa. Si tratta di un giorno storico per la fisica.

È stata la collisione tra due buchi neri avvenuta un miliardo di anni fa a provocare il primo segnale delle onde gravitazionali: la prima rilevazione delle onde gravitazionali di Einstein è avvenuta il 14 settembre 2015 alle 11.50, quando i due interferometri di Hanford e Livingston hanno rilevato lo stesso segnale. 

Si tratta del primo segnale mai scoperto, rilevato dalle antenne dello strumento Ligo ed analizzato fra Europa e Stati Uniti dalle collaborazioni Ligo e Virgo. L'Italia partecipa con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Il risultato è sorprendente perché, oltre a confermare l'esistenza delle onde gravitazionali, fornisce anche la prova diretta dell'esistenza dei buchi neri.