Sgominata dalla polizia di Ragusa una banda di rumeni dedita a furti di appartamento e ricettazione. Hanno messo a segno colpi da Modica a Vittoria. Calin Vasile, soprannominato "Romica", romeno di 39 anni e Ioan Botezatu, chiamato "Moldo", 29 anni, entrambi residenti a Vittoria, rubavano di tutto, anche i giocattoli dei bambini. Sono stati fermati, mentre sono stati denunciati i correi, C.C. donna rumena di anni 32, R.T donna rumena di anni 20 e S.F. rumeno di anni 32.

Sono 37 le vittime accertate degli investigatori. Il numero di furti è molto elevato e i rumeni arrestati non avevano alcun ritegno, poiché portavano via qualsiasi cosa. Hanno rubato animali di ogni specie, alcuni anche rari, così come oggetti in oro, TV, computer, telefoni, elettrodomestici di ogni tipo, utensili per il lavoro e tutto ciò che solitamente si trova in casa. Dalle indagini è emerso che erano intenzionati a lasciare l'Italia.