Dapprima si sente male, poi si accascia: una donna muore sulla spiaggia, aveva 82 anni. È successo questa mattina, intorno a mezzogiorno, a Vergine Maria a Palermo. Quando ha accusato il malore, la vittima è stata soccorsa dal marito, che l'ha fatta sdraiare prima di chiamare il 118. La speranza si è presto trasformata in disperazione, perché i sanitari accorsi sul posto non hanno potuto fare nulla se non accertare il decesso dell'anziana. 

Sul posto anche le volanti della polizia e il medico legale che effettuerà una prima ispezione sul cadavere per stabilire le cause della morte.