pif_fullPiefrancesco Diliberto, meglio noto come Pif, di strada ne ha fatta. Senza dimenticare però da dove è partito, da quella Sicilia che non ha mai smesso di osservare e raccontare senza indulgenze o facili retoriche. Ex iena, autore televisivo ma soprattutto narratore e adesso regista-attore, con un debutto che ha riscosso il consenso unanime della critica. Il suo “La mafia uccide solo d’estate” ha sfatato i falsi miti sulla mafia siciliana – meglio delle solite e presuntuose pellicole di consumati registi con la naturalezza capace di arrivare dritto al cuore, la stessa che ha consacrato Pif al successo nazionale