"Qui si mangia bene, sono gentili ed efficienti. La pizza è buona ma il servizio ai tavoli, svolto da uomini di colore, non mi piace". Questo commento è stato lasciato da una cliente del "Sikulo Bistrot Gastronomico", locale che si trova a Palermo: la recensione porta la firma di una turista che, nonostante abbia lodato la cucina, non ha risparmiato critiche per il servizio ai tavoli, affidato a ragazzi bengalesi e ghanesi.

Il commento non è stato pubblicato su TripAdvisor, bensì su Google, e i gestori hanno chiesto al motore di ricerca di rimuoverlo: «Nel 2017 ancora vedi queste cose – raccontano -. Noi prendiamo le distanze da certi commenti e da certe persone. Siamo vicini ai nostri ragazzi che ogni giorno lavorano con impegno e sorridono a tutti senza distinzioni. Abbiamo eliminato il link perché non vogliamo pubblicare qui il nome di questa 'persona'. Pensavamo che ci fosse un filtro maggiore per le recensioni e invece non è così».

Foto: pagina Facebook Sikulo Bistrot Gastronomico