SIRACUSA – Un'insufficienza respiratoria: sarebbe stata questa la causa della morte nei giorni scorsi una bimba nata solo da poche ore nella sala parto dell'ospedale "Umberto I" di Siracusa. La Procura, dopo un esposto presentato dalla famiglia, ha aperto un'inchiesta nella quale risultato indagati sei persone, tra medici e infermieri presenti all'interno della sala parto il giorno della nascita della piccola Aurora.

Secondo quanto ricostruito dal sostituto procuratore Giancarlo Longo, che sta coordinando l'indagine, lo scorso 11 agosto la madre della piccola si è presentata nella struttura sanitaria di via Testaferrata per subire un intervento cesareo. Tutto si è svolto regolarmente, ma pochi minuti dopo la nascita la bimba ha subito accusato difficoltà respiratorie mettendo in allarme i medici che si sono immediatamente attivati per capire cosa stesse succedendo.