AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10.25 – La ragazzina è stata rintracciata a Paternò, nel Catanese.

——

Una tredicenne di Siracusa di nome Marika è scomparsa ieri sera alle 19. La ragazza, dopo la quotidiana lezione di nuoto sincronizzato, ha salutato le amiche avviandosi all'uscita secondaria della Cittadella dello Sport, ma di lei si è persa ogni traccia. Ha i capelli scuri ondulati e, al momento della scomparsa, indossava jeans strappati e maglietta blu. Portava con sé un borsone fuxia.

Secondo alcune testimonianze, Marika sarebbe andata via frettolosamente dopo la lezione, parlando al cellulare con una persona alla quale avrebbe dato appuntamento all'uscita laterale della Cittadella. Pochi minuti dopo, il telefono è stato spento. Il padre è rimasto ad aspettarlo di fronte al portone centrale. Immediato l'allarme: le ricerche sono partite subito e anche sui social è partito un tam tam per trovare la ragazza. La tredicenne frequenta la terza media dell'istituto Vittorini di Siracusa ed è descritta dagli amici come allegra e vivace.