Ha sparato dal balcone al vicino che si trovava in strada e stava salendo in macchina, ferendolo alla gamba e al braccio, in modo non grave. La vittima è stata raggiunta da due dei diversi colpi di pistola esplosi: trasportata all'ospedale di Avola, non si trova in pericolo di vita. Di fatto, ha anche avuto il tempo di farsi fotografare e postare la foto sui social network. 

L'episodio è avvenuto intorno alle ore 15.30 nel quartiere Priolo di Avola (Siracusa). Secondo i carabinieri, alla base del gesto ci sarebbero alcuni vecchi rancori. L'aggressore, un 45enne, si è rinchiuso nel suo appartamento, ma è stato fermato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio.