Quando si dice che la pulizia è un optional. Chiuso un panificio di Ortigia, e in aggiunta i carabinieri hanno denunciato i due titolari. Nell'occhio del ciclone le carenze igienico-sanitarie in seno al confezionamento degli alimenti e alle apparecchiature utilizzate per la preparazione e la cottura. I proprietari del panificio chiuso, poi, sono stati multati di 5 mila euro per violazione di autocontrollo Haccp.

Al loro ingresso nell'esercizio commeciale, i militari hanno trovato di tutto: sporcizia, muffa e pareti annerite, lievito madre e preparato per la pizza in contenitori dalle pessime condizioni igieniche.

Adesso tutti sono avvisati: con il supporto del personale del Sian e dei Nas, i carabinieri controlleranno a tappeto per tutta la stagione estiva le attività commerciali rivolte ai turisti.