Stress e obesità sono strettamenti collegati: la prima conferma arriva da uno studio sui livelli di cortisolo nei capelli. L'aumento dell'ormone è legato usualmente all'incremento della tensione psicologica. Dei ricercatori dell'University College di Londra hanno seguito per 4 anni 2.500 persone dai 54 anni in su, analizzando ogni due mesi due nuovi centimetri (ossia la nuova crescita) dei capelli dei soggetti.

Le persone con i livelli di cortisolo più alto in maniera continuativa hanno mostrato non solo una circonferenza-pancia più allargata, ma meno massa muscolare rispetto al grasso e più peso corporeo. Tutti fattori che aumentano i rischi cardiaci e di diabete, come ha osservato Sarah Jackson, autrice della ricerca pubblicata sulla rivista americana "Obesity".