CAMPOBELLO DI LICATA (AGRIGENTO) – Tentata rapina, ieri sera, al supermercato Crai di via Lautrec a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento. Sembra un episodio come tanti altri, ma non è così: il titolare, vedendo che il malvivente aveva puntato la pistola contro la cassiera, sua moglie, è riuscito a disarmarlo, facendo finire per terra l'arma poi rivelatasi giocattolo.

Il proprietario del supermercato ha inoltre inseguito anche all'esterno il rapinatore e ha danneggiato specchietto e finestrino dell'autovettura a bordo della quale l'uomo stava fuggendo. La Fiat Uno rossa, rubata poco prima a Ravanusa, sempre nell'Agrigentino, è stata ritrovata a distanza di circa un chilometro dal supermercato. Sull'episodio indagano i carabinieri.