Immagine          Sabato nove maggio a Termini Imerese nella parte bassa della città in un percorso che si snoderà tra le vie adiacenti l’antico mercato di via Bagni, meglio conosciuto come  a  strata virdura, si svolgerà una interessante manifestazione dal titolo “ANTICHI MESTIERI E TRADIZIONI POPOLARI”. Nell’ambito della iniziativa che avrà luogo con una non stop dalle ore 9,30 alle 23,00 si potrà assistere alla dimostrazione di antichi mestieri, ad esposizioni di antiquariato e dell’usato, ad una mostra fotografica e di arte del ricamo ed a un raduno di auto e moto d’epoca, che sosteranno per l’intera giornata in Piazza del Carmelo. Si avrà anche modo di degustare tanti prodotti tipici e far divertire i bambini in un’area appositamente attrezzata con un mini parco giochi allestito in via San Francesco Saverio. In via Bagni poi, nel cuore della manifestazione, ci sarà anche spazio per la cultura; infatti con inizio alle ore 18,30 l’Associazione TERMINI D’ARTE proporrà un recital dal titolo “Vuci di la memoria al quale parteciperanno: Michelangelo Balistreri, Maria Cancilla e Felice Talamo. Interverranno anche la cantautrice e poetessa siciliana Serena Lao, la poetessa Rita Elia presidente della associazione e l’attore Nando Cimino che reciterà antiche filastrocche tradizionali.