TERMINI IMERESE (PALERMO) – Il comune di Termini Imerese, in provincia di Palermo, ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria a Ficarra e Picone. Il commissario straordinario del comune, Girolamo Di Fazio, vuole farsi interprete del sentimento unanime di affetto e gratitudine della città dove è stato girato per intero il loro ultimo film "L'ora legale", attualmente campione di incassi.

I due artisti palermitani, che hanno soggiornato in occasione delle riprese per oltre tre mesi nella cittadina, prima di lasciare Termini hanno voluto ringraziare la città per l'ospitalità affiggendo dei manifesti dove si sono scusati degli eventuali disagi arrecati. Secondo il commissario Di Fazio il conferimento della cittadinanza onoraria intende manifestare l'alta stima e riconoscenza del comune di Termini Imerese ai due attori.

"La realizzazione del film ha costituito un'importantissima occasione per promuovere, su scala nazionale, il territorio comunale e il suo patrimonio artistico, e ha apportato notevoli ricadute economiche alla città di Termini Imerese, derivanti dalle numerose attività collegate alle riprese cinematografiche, che hanno privilegiato l'utilizzo di imprese, maestranze e strutture locali. I cittadini hanno accolto con gioia i protagonisti e la troupe, sviluppando un legame di particolare affetto e simpatia nei confronti di Ficarra e Picone, alimentato dalla spontaneità e disponibilità assoluta da loro dimostrata nel periodo delle riprese tanto che l'intera comunità si è sentita coinvolta e protagonista", ha detto Di Fazio.