Terremoto in Sicilia, paura nella provincia di Trapani: alcune scosse di terremoto hanno interessato l'area compresa fra Alcamo, Castellammare del Golfo, Calatafimi-Segesta e Vita nel tardo pomeriggio di ieri. Come riportato dal Centro Nazionale Terremoti, le scosse sono state distintamente avvertite dalla popolazione ma, per fortuna, non sono stati registrati danni a persone o cose.

La prima, più lieve, di magnitudo 2.8 si è verificata alle 17.53 ad una profondità di otto chilometri. La seconda, di magnitudo 3.0, è stata registrata pochi minuti, alle 18.05, ad una profondità di tredici chilometri. Una terza scossa è arrivata alle 19.44: questa volta la magnitudo è stata di 2.6 e la profondità di dieci chilometri.