ROMA – Presentata ieri, 8 Luglio a Roma, la nuova App del Vaticano. Si chiama The Pope App 2.0 ed è scaricabile su iTunes e Google Play.

Avete sempre pensato che la Chiesa non si sia mai posta il problema della comunicazione o che la stessa non si sappia più interfacciare con i più giovani? Avete sempre pensato che in fondo la Chiesa si sia fermata a due mila anni fa? 

Ebbene, forse in passato è stato così, ma dal Vaticano, arrivano le risposte.  

Nella nuova versione aggiornata, l' App del Vaticano è stata presentata ieri a Papa Francesco per conto del team social & media del Pontificio Consiglio. 

L'idea è quella di una app (disponibile per Apple e per Androind) in grado di comunicare in tempo reale a tutti i fedeli. All'interno è possibile leggere di news direttamente dalla Santa Sede e tanto altro ancora.

Il team di Papa Francesco, sotto consiglio del pontefice rivoluzionario, ha messo a punto alcuni aspetti tecnici che nella precedente versione non funzionavano.

Con la nuova App del Vaticano sarà possibile ascoltare la Radio Vaticana, leggere dell' Osservatorio Romano, conoscere le anteprime della Sala Stampa, visualizzare foto e video ufficiali, streaming delle celebrazioni direttamente da smartphone o Tablet.

Nell’app di Papa Francesco c’è proprio di tutto insomma.

Disponibile dal 4 luglio su ITunes e Google Paly è disponibile in 5 lingue: Inglese, Italiano, Spagnolo, Portoghese e Francese.