Sulle spalle un tatuaggio in caratteri vagamente gotici: “Velocità, Fango e Gloria” – le spalle sono quelle di Tony Cairoli, il mito dei mondiali di motocross, sette volte campione, un siciliano della provincia di Messina, un ragazzo pattese. Tre parole che per lui riassumono l’anima del motocross, ma ancora di più la sua, di anima. (sotto, foto tratta da vip.it)

[Continua la lettura dell’articolo]