Secondo Tony Sperandeo, si tratta di “pseudo-tifosi del Palermo che tifavano contro il Palermo. L’attore dà fuori di matto dagli studi di Tiki Taka, programma di approfondimento sportivo in onda sulle reti Mediaset. L’oggetto del contendere è Palermo-Juventus: lo stadio “Renzo Barbera” domenica sera era a maggioranza bianconera. E questo a un supporter “purosangue” come Tony non è andato proprio giù.

Sono schifato dal comportamento di alcuni tifosi pseudo-palermitani che invece di tifare per il Palermo hanno tifato contro – dice Tony Sperandeo – Se sono di Trapani, Catania o Malta posso anche capire, ma se sono palermitani devono tifare per il Palermo. Si può amare la Juventus ma due volte l’anno si tifa Palermo e basta. Altrimenti scrivo al prefetto o al sindaco e gli chiedo di emettere un mandato di cattura. Questi sono dei pentiti“. Poi la chiusura: “Non devono urlare ‘palermitani pezzi di m…’“.

GUARDA IL VIDEO (L’intervento di Tony Sperandeo dal minuto 29)

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia