Dopo la morte di Totò Riina, la figlia Maria Concetta sembra aver lanciato un messaggio sul proprio profilo Facebook. Come fa notare ad esempio "Il Giornale", la signora ha cambiato immagine del profilo: adesso compare una rosa nera. In copertina, poi, un chiaro segnale di lutto con un messaggio inequivocabile: "Shhh", in riferimento al silenzio.

L'avvocato Luca Cianferoni, storico legale del boss corleonese, all'Agi ribadisce la linea: "Ho ricevuto mandato dalla famiglia di tenere il massimo riserbo e silenzio sulla vicenda". Vietato parlare dunque. Il quotidiano "Libero", in questo senso, vede "un gesto in linea con l'atteggiamento da sempre tenuto dal boss: mai nessun cedimento, mai nessuna volontà di collaborare e rompere la regola principe di Cosa nostra: silenzio".