Un motociclista palermitano di 50 anni, Emanuele Inzerillo, è morto oggi mentre stava partecipando al "Tuareg Rally 2017" tra Algeria e Marocco. L'uomo stava disputando la quarta e ultima tappa della manifestazione – tra le più importanti nel mondo – partita domenica e che si svolge nel cuore del deserto marocchino, da Nador a Merzouga

Una corsa di 2.500 chilometri con risvolti benefici: la gara marocchina punta alla solidarietà a favore della popolazione locale, tra scuole, ospedali e orfanotrofi. Inzerillo correva con i colori del Motoclub Regolarità 70: insieme a lui era partito in Africa un altro pilota palermitano, Amedeo Belli. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente.