Muore dopo essere stato dimesso dall'ospedale di Trapani, la Procura emette dodici avvisi di garanzia nei confronti di medici e infermieri del Sant'Antonio Abate, per quello che appare come un presunto caso di malasanità. L'ipotesi di reato è omicidio colposo. Le indagini riguardano il decesso di un uomo di 85 anni, Vicenzo Milone Masetta.

L'uomo è arrivato al pronto soccorso in preda a una crisi respiratoria: è stato trasferito nel reparto di Pneumologia per gli accertamenti, quindi i medici ne hanno disposto le dimissioni. L'85enne si è però accasciato all'uscita dal nosocomio, è stato soccorso e trasferito in Rianimazione, ma è deceduto dopo pochi minuti.